Morigerati Oasi WWF Grotte del Bussento

Cilento lungo il sentiero del Bussento

Il Cilento sono le nostre origini. Ci siamo nati, cresciuti e poi … lo abbiamo salutato. Ritornarci per noi è famiglia e allo stesso tempo riscoprire quei luoghi fantastici che questa terra offre. Sì, il Cilento significa tanto per noi, e rivivere queste località per noi è sempre una continua scoperta di bellezze. Lo amiamo e lo ameremo sempre. Oggi vi scriveremo di Morigerati e dell’Oasi WWF Grotte del Bussento.

Morigerati

Piccolo paese di circa 600 abitanti, dove la tranquillità è di casa. Il centro storico ancora conserva quella struttura medievale di un tempo ben conservata. Qui il tempo scorre lento, quasi a dimenticarlo. Fidatevi non c’è cosa più bella di lasciarsi andare, senza guardare l’orologio. Sorseggiare un caffè lentamente senza i pensieri del quotidiano, avvolti dal silenzio. è come sentirsi liberi. Morigerati è questo, è vivere lentamente e con serenità. Qui la dieta mediterranea è di casa quindi anche per il palato c’è tanto gusto ad accoglierci con piatti locali. Il locale che propone opzioni senza glutine è la Locanda il Salice in località Ranuzzo, Sicilì di Morigerati, vi consigliamo di contattarli per scoprire cosa offre e per prenotare.

Questo piccolo borgo è anche un’esempio di ecoturismo ed è stato tra i primi in Campania. Per chi vuole tutte le info sull’ospitalità diffusa e per scoprire le bellezze del territorio può rivolgersi a Morigeratipaeseambiente, vi culleranno in questo viaggio ricco di emozioni, facendovi immergere nelle tradizioni locali e nella bellezza della natura.

Grotte del Bussento

L’Oasi WWF Grotte del Bussento è visitabile dal borgo, scendendo lungo un sentiero di una vecchia mulattiera. Il consiglio è far scorta d’acqua alle fontane presenti lungo il tragitto visto che poi il ritorno è tutto in salita. Vi ritroverete immersi nel verde, in questa natura incontaminata, dove la tranquillità regna sovrana. E’ come essere dentro ad una favola ma scritta da voi, passo dopo passo. Ad un certo punto arriverete al mulino in pietra di fine 700, ancora funzionante a dimostrazione di un tempo dove l’uomo viveva in piena sintonia con la natura. La passeggiata lungo il ruscello con sorgenti, tra cascate, pozze è qualcosa di spettacolare, si è un tutt’uno con la natura.

Altra protagonista di questo percorso è la stazione del muschio, scenario stupendo con i profumi di felci e cortecce che vi faranno respirare a pieno la natura, provando una sensazione di rilassamento. Luogo magico dove, perchè no… fare meditazione?

Ma eccoci qui che arriviamo alla grotta del Bussento dove sorge proprio il fiume Bussento, unico fiume con un tragitto così lungo sotto terra in Italia. A prima vista si nota questa grande apertura altissima facendoci sentire piccoli tra le rocce. Camminare lungo le pareti della roccia fino ad arrivare ad un ponte in legno dove poter ammirare la natura che esprime al massimo le sue bellezze. Bisogna vivere il momento guardandolo con gli occhi per scoprire quello che la natura offre, facendoci ricordare che noi dobbiamo ringraziarla, ogni giorno ci parla ma non ce ne rendiamo conto.

Info utili

Sito: Grotte di Morigerati

Altre info su apertura e orari su questo link.

Il Cilento sono le nostre origini ma solo con la distanza ci siamo resi conto che questi luoghi si amano. Proprio per questo amore viscerale stiamo andando alla riscoperta di questa meravigliosa terra che si divide tra sole, mare, monti, borghi, tradizioni, storia.

I nostri articoli sul Cilento li trovate qui.

Condividi:

Commenti